Tecnica contabile per la micro-impresa

Tecnica contabile per la Micro-Impresa


Il corso in sintesi


Il corso Tecnica contabile per la Micro-Impresa è strutturato in tre moduli didattici e prevede la conoscenza dei fondamenti di contabilità aziendale con particolare riferimento a quanto necessario per la gestione della micro-impresa.

Il corso si configura come processo formativo di aggiornamento professionale orientato al saper fare. Conseguentemente le metodologie didattiche integrano attività di docenza frontale con esperienze di simulazione necessarie a consolidare l’apprendimento. Il docente, successivamente alla comunicazione degli aspetti teorici fondamentali, coinvolgerà gli allievi nella applicazione delle conoscenze acquisite mediante esercitazioni di gruppo. Coerentemente con quanto sopra il docente del corso sarà un Tecnico contabile esperto in micro-imprese. Al termine del percorso verrà rilasciato attestato di frequenza con riportati gli argomenti trattati.

Sede


Per le attività di aula: Via XX Settembre, 41 - Genova

L'attività potrà essere svolta in modalità "Aula Virtuale" nel rispetto di quanto definito dalla normativa nazionale e regionale vigente in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica COVID-19.

Destinatari

Organizzazione

Obiettivi e Competenze


Sviluppare la conoscenza dei fondamenti di contabilità aziendale con particolare riferimento a quanto necessario per la gestione della Micro-Impresa.

Docenti

Tecnico contabile con esperienza nel ruolo e nell'attività di docenza in corsi di qualifica professionale per Tecnici contabili.

Programma didattico


Durata complessiva 24 ore Il corso è strutturato in 3 Moduli didattici:

  • Modulo 1: Inquadramento generale, funzioni e scopo, modalità di tenuta, termini, documenti iva e registri obbligatori
  • Modulo 2: Regole di registrazione in partita doppia sulle principali operazioni di gestione aziendale: acquisti, vendite, fatture dei lavoratori autonomi, costo del lavoro, finanziamenti bancari e leasing, acquisizione e cessione dei beni strumentali, componenti straordinari di reddito, scritture di assestamento (ratei e risconti, fatture da emettere e da ricevere, competenze da liquidare, accantonamento a fondi spese e rischi, ammortamento, rimanenze) la chiusura dei conti per la determinazione del risultato di gestione e dello Stato Patrimoniale, destinazione del risultato di gestione (coperture delle perdite, destinazione dell'utile), riapertura dei conti
  • Modulo 3: Generalità sul sistema tributario italiano, imposta sul valore aggiunto IVA - D.P.R. 633/72, redditi delle società – IRES, imposte e tasse diverse (IRAP, imposta comunale sugli immobili, altri tributi locali, imposta comunale sulla pubblicità, diritto annuale della CCIAA), adempimenti e scadenze fiscali.
  • Attestato Finale

    Attestato di di Frequenza da Regione Liguria.

    Finanziamento

    È previsto finanziamento da Regione Liguria tramite Voucher.

    Scheda informativa

    Scheda di iscrizione

    Per Informazioni